Prodotto aggiunto correttamente al carrello.
Chiudi e prosegui la navigazione
Artigianato Corso

Artigianato Corso

L’artigianato corso si è evoluto negli ultimi 30 anni, grazie alla nascita di associazioni e federazioni di artigiani, con l’obiettivo di promuovere la produzione tipica locale.

L’arte di lavorare il legno è una delle attività più diffuse e non  raro incontrare artigiani che ancora fabbricano oggetti in legno di ontano, olivo, faggio, come giocattoli, pipe, penne. Molto ricercati i coltelli corsi, in olivo o in rovere con la lama d’acciaio. il più autentico e vero coltello corso è quello del pastore, il curnicciolu. Dalla lavorazione del legno nascono, però, anche mobili e strumenti musicali.

Diffusa anche la lavorazione della terracotta e la realizzazione di oggetti in ceramica lavorati a mano.

L’allevamento di montoni ha permesso anche la produzione della lana, a tinte naturali. In piccoli atelier si possono trovare sciarpe, maglioni e altri capi di abbigliamento ricercati.

Tra gli oggetti artigianali corsi anche gioielli (pietre corse, preziose e semipreziose, coralli, madreperle...), bambole, lavorazioni in pelle e in vetro, fanno parte del bagaglio di souvenirs da riportare dall’isola.

Per visitare e conoscere le tipiche botteghe artigianali corse, si consigliano gli itinerari della Route des Artisans (link) nella regione della Balagne, ma anche visite per i paesini dell’entroterra nella regione di Ajaccio come Piedicroce, nel Golfo del Valinco verso Sartene, per poi risalire nell’entroterra della costa orientale, fino la regione della Castagniccia.

Sono molte le fiere e manifestazioni di carattere artigianale che si svolgono durante l’anno sull’isola. Per saperne di più è possibile consultare la nostra pagina eventi.

 

Riempi il form
e ti ricontatteremo il prima possibile

Benvenuto
Puoi accedere alla tua area riservata dal menu

Chiudi