Prodotto aggiunto al carrello.
Cap Corse

Il Cap Corse si estende completamente nella parte più a nord dell’isola ed è ornato da una lunga catena montuosa di circa 40 km. Gli scenari sublimi che si incontrano percorrendo la strada panoramica, sono contrastanti tra loro. Esatta infatti la definizione “La montagna nel mare” Da un lato un’imponente catena montuosa, dall’altro circa 80 km di coste differenti tra loro: nella costa est, la roccia è bassa e rettilinea, mentre in quella ovest, la roccia è levigata dal mare e ricca di insenature e porticcioli. Nella sua riserva naturale, sulle Isole Finocchiarola, trovano rifugio molte specie animali in via di estinzione, come il gabbiano corso, il falco pescatore e le lucertole endemiche. Il Cap Corse è anche la terra dei “sapori”, dove vengono prodotti i migliori vini che negli anni hanno acquisito il marchio D.O.C., e liquori dell’isola come il mirto, il cisto, il ginepro di Fenicia, ecc.. Nella regione si fa spazio il patrimonio artistico – culturale delle cittadine; cappelle, chiese romaniche e gotiche, conventi,  mulini a vento, torri saracene, costituiscono un vanto della sua ricchezza architettonica e storica.

 

ESCURSIONI E VISITE

 Nel territorio del Cap Corse, passando nei paesini che lo popolano, è possibile visitare musei o passeggiare  per le strade dei centri abitati tra i più tipici della Corsica , come ad esempio meritano una visita  città come :Nonza, con la sua torre genovese, Centuri, incantevole porticciolo dalle acque limpidissime, Erbalunga, piccolo villaggio pittoresco, rinomato per aver dato l’ispirazione  ad alcuni artisti degli anni ’30

 

Nella città di LURI è possibile visitare il Museo del Vino - A MIMORIA DI U VINU,

[ http://www.acunfraternita.com ] (Orari: da Giugno a Settembre: dal Martedì al Sabato de 10h00 à 12h00 et de 16h00 à 19h00) dove i visitatori sono invitati a degustare il vino dopo un’interessante spiegazione sulla lavorazione dell’uva, dalla cura dei vigneti fino alla produzione del vino. Nel Mese di Luglio, il 7 e l’8, si celebra la Festa del Vino.

Consigliata è anche la visita al Conservatorio del Patrimonio Vegetale Le Cap – Vert (aperto dal 15/04 al 31/10)

Dove è possibile visitare: La casa del gusto (degustazioni di prodotti del conservatorio), La  casa delle esposizioni (Esposizioni permanenti) Gli ortaggi e le piante da frutto coltivate, gli spazi boscosi e la flora selvatica.  

Sempre a Luri, è possibile effettuare delle escursioni interessanti dal punto di vista naturalistico, della durata di circa 4 ore. Passando per dei sentieri stabiliti si possono apprezzare le bellezze e i profumi della macchia.

Come nella zona di Luri, in quasi tutto il Cap Corse, nelle città più interessanti dal punto di vista paesaggistico e naturale, come ad esempio: Macinaggio, Pietracorbara, Sisco, Olmeta du Cap, Brando, Olcani, sono organizzabili escursioni a piedi, che vanno dalle 2 alle 4 ore di camminata percorrendo tragitti stabiliti.

 

Nella città di CANARI , piccolo centro abitato della regione distribuito in diverse frazioni, richiama l’attenzione dei visitatori grazie alle due chiese che si possono visitare: la Chiesa di Santa Maria Assunta,, in stile romanico pisano, risale alla fine del XII secolo e la Chiesa di San Francesco edificio in stile barocco, conserva numerose opere d’arte realizzate tra il XV ed il XVI secolo.

Inoltre nella città di Canari è possibile visitare il Museo del Costume Corso dove è possibile ripercorrere la storia di usi e costumi corsi.

http://www.destination-cap-corse.com -> per ristoranti a Canari.

 

SPORT E ATTIVITÀ

 Le attività consigliate sono molte, in particolare sono possibili

escursioni a piedi nelle prossimità di Nonza, Luri e Pietracorbara;

escursioni a cavallo nei pressi di Sisco, Pietracorbara, Rogliano e Brando;

gite in mare organizzate con partenze da Bastia e Rogliano;

immersioni subacquee consigliate per perlustrare i fondali del Mediterraneo più insolito, organizzate nelle acque di Macinaggio, Mordiglia, Sisco e Luri.

uscite in kayak organizzate nelle acque di Barratali e Sisco;

noleggio imbarcazioni organizzate esclusivamente nella città di Rogliano.

 

Possibilità di visita a “Les Fermes” della regione percorrendo i procedimenti dall’allevamento degli animali, alla produzione dei prodotti.

Riempi il form
e ti ricontatteremo il prima possibile

Aggiungi subito il traghetto!
Per raggiungere la tua destinazione avrai bisogno di un traghetto: scegli subito la soluzione più conveniente.
Le offerte a seguire sono calcolate sulla base delle indicazioni fornite sulla barra dei viaggiatori.
No, grazie.
Benvenuto
Puoi accedere alla tua area riservata dal menu

Chiudi