Prodotto aggiunto correttamente al carrello.
Chiudi e prosegui la navigazione
Solenzara

La città di Solenzara, graziosa stazione balneare sulla costa orientale corsa della Cote de Nacres, sorge alla foce del fiume omonimo, nel punto in cui il fiume si incontra con il lembo di lunghe spiagge sabbiose e piatte della piana di Aleria. Alle spalle delle belle spiagge di sabbia bianca, si innalza una catena collinare che sale verso le montagne del Col di Bavella. Durante la stagione estiva il suo Porto Marittimo è molto frequentato anche grazie ai locali aperti fino a tarda notte.

Vanta un gran patrimonio naturale, arricchito dalle belle spiagge come quelle di Scaffa Rossa, Cala d’Oro, Favona, ecc..i suoi resti storici sono davvero insoliti a trovarsi, gli unici li incontriamo lungo la strada , di origine romana, che la collega a Bonifacio.

Escursioni e Visite

Le escursioni consigliate sono quelle soprattutto naturali, in quanto il suo patrimonio più illustre è proprio quello delle spiagge e delle montagne che la circoscrivono.

La Scaffa Rossa, la Cala d’Oro, la Favona , la Canella, la Tarco e la Solaro sono delle spiagge che si succedono lungo ampie anse orlate da piante di eucalipto; grazie alla loro ampiezza garantiscono sempre disponibilità e mai l’affollamento.

Dalle sue colline, in particolare dal centro abitato di Sari- Solenzara si gode un panorama incantevole sulla stazione balneare di Solenzara, quindi sulle sue spiagge, e sulla natura che le circonda. Da qui sono facilmente raggiungibili le spiagge della Cala Rossa di Pianarello e di Saint Cyprien, più a Sud.

Consigliata è anche la visita al Parco Naturale Regionale sorto dall’incontro unanime di abitanti, contadini e cacciatori in favore delle specie animali e vegetali minacciate ed in via d’estinzione, come gatti selvatici, donnole, volpi, cinghiali e cervi, mufloni, aquila reale , aquila pescatrice e il gipeto barbuto, che si incontrano solo in questo incantevole paradiso naturale corso.

 

Favorite sono le uscite equestri e pedestri come quella del GR20 per gli esperti escursionisti, che attraversando dei percorsi naturali assolutamente impedibili. Anche per i meno pratici le squadre del Parco Regionale hanno pianificato delle escursioni attraverso i “sentieri di paese”, garantendo delle belle passeggiate attraversando paesi come : Alta Rocca, Niolu, Taravo, Venachese e Boziu.

 

Sport e Attività

 

Le attività consigliate sono molte, in particolare sono possibili

escursioni a piedi;

escursioni a cavallo;

gite in mare

immersioni subacquee,

uscite in kayak

noleggio imbarcazioni.

Riempi il form
e ti ricontatteremo il prima possibile

Benvenuto
Puoi accedere alla tua area riservata dal menu

Chiudi