Prodotto aggiunto al carrello.
INFORMAZIONI E MISURE IGIENICO-SANITARIE

ITALIA -> CORSICA/FRANCIA: PER L’INGRESSO IN CORSICA E FRANCIA

Per l’ingresso in Francia dall’Italia tutti i viaggiatori dai 12 anni in su, hanno l’obbligo di presentare, alternativamente:

 A) Certificato che attesti il completamento del ciclo vaccinale. Un ciclo vaccinale potrà considerarsi completato 7 giorni dopo la seconda dose di un vaccino a doppia iniezione (Pfizer, Moderna e Astrazeneca) oppure 28 giorni dopo la somministrazione di un vaccino ad unica iniezione (Johnson&Johnson) oppure 7 giorni dopo la terza dose o dose di richiamo effettuata con un vaccino RNA messaggero.
Sono accettati solamente i vaccini autorizzati dall’Agenzia Europea per il Farmaco (EMA), ovvero: Pfizer (Comirnaty), Moderna, AstraZeneca (Vaxzevria o Covishield), Johnson & Johnson (Janssen).

Ai soli fini dell'ingresso sul territorio nazionale, le persone di età pari o superiore ai 18 anni potranno entrare in Francia con il certificato di avvenuto completamento del ciclo di vaccinazione primario, purché emesso da non oltre 9 mesi. Qualora tale termine sia superato, sarà necessario aver ricevuto una dose di richiamo o terza dose (booster) con vaccino RNA messaggero.

B) certificato di guarigione (risultato positivo di un test molecolare o antigenico emesso da più di 11 giorni e non oltre 6 mesi. Tale certificato sarà valido per una durata di 6 mesi dalla data di realizzazione del test);

C) l’esito negativo di un test PCR effettuato meno di 72 ore o antigenico effettuato meno di 48 ore prima della partenza (imbarco nel caso di un vettore, oppure passaggio della frontiera terrestre).
Inoltre per coloro che viaggiano in aereo è necessario compilare il modulo di localizzazione digitale (Passenger Locator Form - N.B.: funziona solo con un navigatore aggiornato) che potrà essere visualizzato sul proprio dispositivo mobile o stampato su carta.
Per maggiori informazioni sulle condizioni di ingresso in Francia si prega di consultare QUI (https://www.interieur.gouv.fr/covid-19-deplacements-internationaux)
Sul territorio nazionale francese sono in vigore disposizioni che richiedono il possesso del pass sanitario ("pass sanitaire") per accedere a determinati luoghi. FONTE: Viaggiare Sicuri.it/FRA

 

 

CORSICA/FRANCIA -> ITALIA: DA CORSICA e FRANCIA PER L’INGRESSO IN ITALIA

Dal 1 giugno 2022, non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso/rientro in Italia dall’estero.

In ottemperanza all’Ordinanza del Ministero della Salute del 28/04/2022, nel traghetto è fatto obbligo di indossare la mascherina di tipo FFP2 per tutta la durata del viaggio.
Non hanno l’obbligo di indossare il dispositivo di protezione delle vie respiratorie:

  • i bambini di età inferiore ai sei anni;
  • le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina.

Il presente documento è stato riveduto e corretto S.E.&O. il 01/06 con validità dal 01/06/2022 da Travered T.O. sulla base delle disposizioni vigenti (fonti: Viaggiare sicuri, Salute.gov.it, Corsica Ferries.com, Moby.it, Reopen.europa.eu, ecc.)

Considerata la genericità delle numerose fonti e i continui aggiornamenti/variazioni agli ordinamenti normativi in tema di “Covid 19, misure sanitarie legate agli spostamenti”, Travered T. O. non si assume alcuna responsabilità se l’imbarco sarà rifiutato a causa di mancata presentazione di uno di questi documenti o in merito a inesattezze o modifiche all’informativa di cui sopra.

Prima della partenza tutti i clienti sono tenuti a verificare le disposizioni e i decreti riguardo gli spostamenti in Italia e in Francia, attraverso i canali informativi istituzionali dedicati.

Aggiungi subito il traghetto!
Per raggiungere la tua destinazione avrai bisogno di un traghetto: scegli subito la soluzione più conveniente.
No, grazie.
Benvenuto
Puoi accedere alla tua area riservata dal menu

Chiudi